Chi siamo 

Il Convitto Nazionale "Vittorio Emanuele II" di Arezzo e i suoi Licei annessi: Liceo Artistico, Coreutico, Scientifico (bilingue e ad indirizzo Internazionale) di Arezzo e Liceo Artistico di Anghiari. 

Nel 1961 nascevano gli Istituti Statali d'Arte di Arezzo e di Anghiari. Nell'a.s. 2009-2010, a seguito della Riforma della Scuola Secondaria Superiore, l'Istituto d'Arte è confluito nei nuovi indirizzi di Liceo Artistico e dal 2010 ad oggi sono state attivate le sezioni di Arti Figurativa; Architettura e Ambiente; Audiovisivo e Multimediale; Grafica; Design del Gioiello; Design della Moda e del Costume Teatrale; Design del tessuto, la Stampa Serigrafica; Design del Legno Restauro e Liuteria (sede di Anghiari). È stato inoltre attivato il Liceo Scientifico - opzione Scienze Applicate, nel quale è confluito il Corso sperimentale di indirizzo Biologico mentre è scomparso in via definitiva l'Istituto Tecnico per Attività Sociali il quale non ha trovato, nella Riforma, alcun tipo di confluenza.

Negli aa.ss. 2011-2012 e 2012-2013 si è aggiunto un nuovo indirizzo, il Liceo Coreutico. Nell'a.s. 2012-2013, con delibera della Giunta Regionale della Regione Toscana n. 1207 del 28 dicembre 2012 è stata attivata la sezione del Liceo Scientifico Internazionale BRIC, con Russo, Cinese e Portoghese Brasiliano.

A seguito della D.G.R. 41 del 2012: "Approvazione del piano regionale dell'offerta formativa e del dimensionamento della rete scolastica per l'anno scolastico 2012- 2013", il nostro istituto è stato annesso al Convitto Nazionale "Vittorio Emanuele II" di Arezzo. Nell'a.s. 2014-2015 è stata attivata la lingua portoghese brasiliana nel Liceo Scientifico ad opzione Internazionale. È stato inoltre attivato anche l'indirizzo Cinema alla sezione Audiovisivo Multimediale del Liceo Artistico di Arezzo. Nell'a.s. 2016-2017 è stato attivato il Liceo Scientifico Scienze Applicate Bilingue con Inglese e Spagnolo e lo studio di una materia in lingua inglese.

Il nostro istituto, in continuità con le esperienze dei Convitto Nazionali di Roma e Torino, ha attivato nell'a.s. 2013/14 un corso di Liceo Scientifico opzione scienze applicate ad indirizzo Internazionale, con le lingue dei paesi BRIC.

In quanto annesso al Convitto Nazionale di Arezzo, il nostro istituto, già per il secondo anno, ha esteso lo studio lingue internazionali nelle scuole elementari e medie del Convitto stesso, e vede oltre 80 bambini che già in tenera età studiano le varie lingue previste nell'OF del liceo internazionale. I corsi sono tenuti dalla docente in servizio presso il Liceo Internazionale, garantendo qualità e continuità dell'offerta formativa.

Per quanto riguarda la domanda di lingue internazionali che la scuola può intercettare, dobbiamo rilevare che l'interesse che l'attivazione dell'indirizzo quinquennale a suo tempo partito ha suscitato è notevole, sia a livello cittadino che istituzionale. Da segnalare come la locale Università degli Studi, con la quale abbiamo attivato recentemente un protocollo d'intesa, ha riattivato i corsi di lingua cinese e russa proprio in seguito all'attivazione del nostro liceo internazionale.

Da segnalare anche che siamo candidati, attraverso l'Istituto Confucio di Firenze, all'attivazione della Classe Confucio, grazie anche alla presenza di un docente madrelingua cinese, presente nella scuola per tutto l'a.s. grazie ad una convenzione col COSPE.

Nel prossimo a.s. la scuola organizzerà corsi di lingue internazionali per le studentesse e gli studenti delle sezioni Design del Liceo Artistico annesso. Il Liceo Internazionale è infatti inserito in un polo artistico nel quale gli indirizzi di design sono punto qualificante per la promozione del Made in Italy.

Per quanto riguarda il tipo di corsi che intendiamo realizzare o estendere e riguardo all'attivazione di iniziative culturali si segnala:

  • il potenziamento e la messa a regime dei corsi lingua internazionale per gli alunni della scuola primaria e secondaria di I grado annessa al nostro Convitto Nazionale;

  • corsi per le studentesse e gli studenti delle sezioni Design del Liceo Artistico annesso, finalizzati a creare le competenze linguistiche per opportunità lavorative come stilisti/progettisti Made in Italy;

  • iniziative culturali, corsi di lingue internazionali per aziende ed imprenditori locali, finalizzati alla promozione del Made in Italy nel mondo e per utenza varia locale. 

Segnalo infine che il nostro istituto è presente nelle varie reti nazionali relativamente alle tre lingue internazionali studiate, e questo permette una ottimizzazioni delle risorse e delle azioni comuni a livello nazionale.